Fatti&Storie

Raid turchi in Siria dopo ok al ritiro Usa

SIRIA

La Turchia ha sferrato un raid aereo contro le Forze democratiche siriane (Sdf) nei pressi di al-Malikiyah, nel governatorato di al-Hasakah, nell'estremo nord-est della Siria, vicino al confine con l'Iraq. Lo ha riferito la televisione libanese Al-Mayadeen, precisando che sono stati distrutti due ponti e colpita una base delle Sdf. Colpi d'artiglieria sono stati sparati anche contro il valico di Semalka.

Usa. Ieri sera il presidente americano, Donald Trump, a sorpresa ha annunciato il ritiro delle truppe americane dal nord-est della Siria, aprendo la strada a un intervento militare della Turchia contro i curdi nella regione. La decisione ha provocato sconcerto e dure reazioni negli stessi Stati Uniti e nel partito repubblicano.

Articoli Correlati
Fatti&Storie