Spettacoli

Tra Bublé, De Gregori e gli Earthgang

Michael Bublé

MILANO Un lunedì a tutta musica, con due big fra pop internazionale e canzone d’autore italiana. Al Mediolanum Forum d’Assago oggi e domani (ore 21, da euro 69) c’è Michael Bublé, uscito l’anno scorso con “Love”, album che conferma il suo stile rétro adattato al gusto dei nostri tempi: «Nel disco ci sono un paio di inediti e tanti classici del grande repertorio americano. Non sono il miglior cantante né il miglior autore, ma ho il talento di saper reinterpretare le canzoni in modo nuovo. Porto avanti l’eredità di big come Sinatra e Bennett: ho realizzato il mio sogno», spiega. Dopo un periodo buio dovuto ai problemi di salute del figlio, Michael ha smentito i pettegolezzi sul suo ritiro ed è ripartito in tour. Al centro, l’istrionico talento e la voce duttile del crooner canadese in un recital ricco di hit per la gioia di un pubblico multigenerazionale.

Agli Arcimboldi, invece, oggi e domani (ore 21, da euro 59) ritroveremo Francesco De Gregori con i suoi successi in un’ambiziosa dimensione sinfonica. In questo De Gregori & Orchestra- Greatest Hits Live, l’artista sarà accompagnato dalla Gaga Symphony Orchestra (40 elementi), dagli archi dello Gnu Quartet, dalla sua collaudata band e da due coriste. In scaletta brani come Generale, La Storia, Pablo, La Leva Calcistica della classe ‘68, Alice e La donna cannone.
In alternativa, il rap degli Earthgang al Santeria Toscana 31.

 

 

DIEGO PERUGINI

 

Articoli Correlati
Spettacoli