Spettacoli

Una festa in note per ricordare Fontanelli

Roma/Musica

ROMA Con l'inaugurazione della mostra “Offlaga Disco Pax #1- #63” si è aperto ieri sera al Monk “Ancora”, il festival dedicato a Enrico Fontanelli, bassista, tastierista, produttore artistico e grafico degli Offlaga Disco Pax, scomparso nel 2014 a soli 36 anni.

Giunto alla sesta edizione il festival, che arriva per la prima volta a Roma, vuole ricordare e celebrare il talento di un musicista che con la band emiliana - “collettivo neosensibilista contrario alla democrazia nei sentimenti” - ha scritto alcune delle pagine più interessanti e innovative della musica italiana degli ultimi anni.

La mostra inaugurata ieri nel club di via Mirri è dedicata al catalogo di tutta l'opera grafica di Fontanelli realizzata per gli Offlaga Disco Pax nel decennio 2003/2013, materiale raccolto in un libro d'arte pubblicato da Bonanni Del Rio Catalog.

Domani alle 21 sarà la volta della musica e dei tanti artisti invitati a esibirsi per il festival, a partire da Cristiano Godano, leader dei Marlene Kuntz, una delle realtà storiche del rock italiano.

Sul palco saliranno anche Gian Maria Accusani di Prozac+ e Sick Tamburo, Verano - in duo con Daniele Carretti degli ODP - e Thomas Koppen.

A chiudere la serata sarà il live dei due componenti della band Daniele Carretti e Max Collini che con tutti gli ospiti riproporranno dal vivo alcuni dei classici della band. Il ricavato del festival sarà devoluto al reparto di Oncologia dell'ospedale di Reggio Emilia.

 

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati
Spettacoli