Fatti&Storie

Lollo a Castel Romano amarcord con "King" Barillari

Roma

Rino Barillari, il grande fotografo della “Dolce Vita” recentemente insignito alla Mostra del Cinema di Venezia del premio “Una Vita nel Cinema” ha festeggiato il successo della sua mostra fotografica a McArthurGlen Castel Romano con la splendida Gina Lollobrigida, musa internazionale e icona del nostro grande Cinema. “Lollo” è stata circondata dal calore e dall'affetto delle persone e dalle immagini che Barillari ha scattato ai più grandi divi di sempre, tra le quali il memorabile scatto che la ritrae nel film del 1954 “La Romana” accanto a Rudolf Nurejev, in abito da sera e macchina fotografica appesa al collo. 

Lollo. “Ai tempi della Dolce Vita ero timida - si confida ai molti presenti la Lollobrigida - cercavo di evitare i paparazzi. Barillari però è stato sempre corretto, lo stimo molto come uomo e come fotografo. Per questo oggi sono qui a festeggiare insieme con immenso piacere”. Alla domanda in che cosa si distinguevano le dive e le attrici di un tempo, lei con sorriso sornione risponde: “Forse eravamo diverse, eravamo poche. Oggi si somigliano tutte”. Accanto al suo ritratto e ai molti altri che il “King of Paparazzi” le ha dedicato, 40 sono gli scatti accuratamente selezionati che immortalano la magia di star americane come Frank Sinatra e Audrey Hepburn, dive nostrane come Anna Magnani e Sophia Loren, protagonisti dello spettacolo come Raffaella Carrà e Mina e teste coronate di passaggio nella Capitale come la splendida Grace Kelly.

La mostra prorogata. Oltre un milione di visitatori italiani e stranieri hanno visitato la mostra, in soli tre mesi, presso il Centro McArthurGlen della Capitale. Grazie a questo grande successo di pubblico, la  mostra “ 40 scatti della mia Dolce Vita” è stata prorogata fino al prossimo 13 ottobre.

DILETTA PIAZZA

Articoli Correlati
Fatti&Storie