Fatti&Storie

Per Fontana di Trevi nuove luci artistiche

Roma

Inaugurata dalla sindaca di Roma Virginia Raggi la nuova illuminazione della fontana di Trevi. La celeberrima fontana barocca segue Palatino, Campidoglio e Tempio maggiore, già provvisti ormai di una nuova illuminazione artistica ed ecologica grazie alle lampadine a led installate da Acea. Inseme a Raggi sul palchetto allestito nella piazza con tanto di bottone blu per l'accensione delle nuove luci anche l'ad della multiutility, Stefano Donnarumma, la soprintendente capitolina, Maria Vittoria Marini Clarelli, e il prefetto di Roma, Gerarda Pantalone. Tra gli invitati sotto il palchetto c'erano invece Gianni Letta con la moglie Maddalena Marignetti, l'ad di Nintynine Urban Value Simone Mazzarelli e il presidente della Camera di Commercio di Roma Lorenzo Tagliavanti. "Sono contenta - ha detto la sindaca - siamo davanti alla fontana più famosa di Roma chi lancia qui una moneta lo fa perché spera di tornare". Un rito che la sindaca, al termine dell'evento, ha onorato e interpretato a favore di telecamera senza rispondere però a chi le chiedeva che desiderio avesse in testa. Raggi ha poi ringraziato la Maison Fendi: "Che ha fatto una donazione con cui è stato realizzato il restauro perché nel corso del tempo l'illuminazione, una parte fondamentale dell'aspetto artistico dei monumenti, si era deteriorata e non faceva più brillare la fontana in tutta la sua bellezza".

Led. L’impianto nel suo complesso conta 85 proiettori subacquei e 6 proiettori su mensola. La potenza installata per tutto l’impianto di illuminazione con tecnologia a LED è di soli 2,1 kW, riuscendo così a generare un risparmio energetico del 70% rispetto alle precedenti lampade a sodio. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie