Meteo
 


Fatti&Storie

Gazzelle, volanti, fanfare Lo show delle Forze armate

Roma

Gazzelle, volanti, auto storiche, laboratori della scientifica, mezzi militari, simulatori di navi, unità cinofile, fanfare e atleti dei gruppi sportivi. Un colpo d’occhio strepitoso quello che, la scorsa settimana, ha conquistato i visitatori del più grande evento Interforze all’interno di un parco divertimenti: Cinecittà World. E il 14 e 15 settembre si bissa con il suggestivo ed imponente spiegamento di forze per questo evento decisamente unico in Italia.

Beneficenza. Le Forze Armate e le Forze dell’Ordine Italiane, e il corpo dei Vigili del Fuoco, che quest’anno festeggiano gli ottanta anni dalla fondazione, sono assolute protagoniste a Viva L’Italia, manifestazione benefica giunta alla quarta edizione. Al parco divertimenti del Cinema e della Tv, sfilano uomini, donne e mezzi che, senza sosta, ogni giorno, garantiscono la nostra sicurezza. Di grande rilievo, come nelle passate edizioni, l’attività benefica, 2 euro per ogni biglietto speciale legato all’evento saranno devoluti a Enti Assistenziali Familiari di Forze Armate e Forze dell’Ordine. La kermesse ha un tema:  “Campioni di vita, campioni di sport”, con il quale si pone l’accento  sulle storie di uomini e donne che sono contemporaneamente atleti olimpici e paraolimpici, servitori dello Stato. Numerosi i campioni presenti in queste giornate: la schermitrice, pluricampionessa olimpica e mondiale, Valentina Vezzali, Andrew Howe Olimpionico lunghista e velocista dell’Aeronautica Militare,  Giorgio Minisini, Medaglia d’Argento ai Mondiali di Gwangju 2019 nel duo misto di sincro, della Polizia di Stato,  Damiano Rosatelli, Medaglia d’Oro nella Scherma alle ultime Universiadi dell’Arma dei Carabinieri, il duo  Gianni  Landi e Lorenza Borriello di Marina Militare specialisti nel Nuoto per Salvamento, per il Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco Fiamme Rosse, il Maestro di Scherma  Bruno Scardini, ed in rappresentanza del  Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa  Fabio Marsiliani giocatore di  Sitting Volley. Tra gli altri anche l’attrice Emanuela Aureli con la famiglia.  Un’occasione unica per scoprire,  da dietro le quinte, il lavoro quotidiano e le tecniche utilizzate dai Corpi che operano sul nostro territorio e nelle missioni internazionali.

GIORGIA BONDANINI

Articoli Correlati
Fatti&Storie