Meteo
 


Fatti&Storie

Ancora non riscossi i 209 milioni

superenalotto

La super vincita da record, quella di 209 milioni al Superenalotto dello scorso agosto a Lodi, non è stata ancora incassata dal fortunato giocatore che aveva acquistato al bar una schedina da due euro. Se il premio non sarà rivendicato entro il prossimo 11 novembre il jackpot più alto di sempre tornerà all’Erario. Una circostanza non troppo insolita, considerato che negli ultimi 9 anni ben 350 milioni di premi tra Lotto, Superenalotto e Lotteria non sono stati ritirati. Su quest’ultima mancata riscossione circolano le ipotesi più diverse: la più accreditata rimane quella che il fortunato, o la fortunata, si stia muovendo con tutte le precauzioni del caso per cercare di conservare l’anonimato. Ma non si può escludere del tutto l’eventualità che il titolare della scheda vincente non si sia ancora reso conto di quanto accaduto. Oppure che la scheda sia andata persa.

Articoli Correlati
Fatti&Storie