Fatti&Storie

Precipita una gru dal grattacielo Citylife

PORTELLO Citylife è il sogno urbanistico che ieri ha rischiato di trasformarsi in incubo. Nel primo pomeriggio, dal 29° piano del grattacielo di Daniel Libeskind, si è staccata una minigru che è piombata fragorosamente al suolo. Uno spavento enorme, per chi stava lavorando al cantiere, ma per fortuna solo di spavento si è trattato: non si è registrato nemmeno un ferito, nemmeno lieve. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco, che hano fatto un sopralluogo, ambulanze e anche la polizia. Del grattacielo di Daniel Libeskind, “Il curvo”, si sta ultimando la costruzione: sarà alto 175 metri e avrà 31 piani, e ospiterà gli uffici della PriceWaterhouse Cooper. Negli altri due, “Lo storto” di Zaha Hadid e “Il dritto” di Arata Isozaki, già hanno casa Generali e Allianz. Proprio martedì i sidacati edili  Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil avevano chiesto un impegno urgente contro gli infortuni sul lavoro.

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie