Fatti&Storie

Ue, ecco chi saranno i commissari di Ursula

Ue

La presidente eletta della Commissione, Ursula von der Leyen, ha pubblicato la lista ufficiale dei commissari designati dagli Stati membri, anche se l'attribuzione dei portafogli sarà annunciata solo domani in una conferenza stampa prevista per mezzogiorno. Si confermano le previsioni sulla parità di genere e l'equilibrio politico. Su 27 membri della Commissione ci saranno 14 uomini e 13 donne (compresa von der Leyen).

I commissari. L'esecutivo comunitario dovrebbe spostarsi a sinistra con 10 commissari dei Socialisti&Democratici, 9 del Partito Popolare Europeo, 5 dei liberali di Renew Europe, 1 conservatore euroscettico, 1 verde e 1 indipendente. A far parte della Commissione von der Leyen saranno Johannes Hahn (Austria), Didier Reyneders (Belgio), Mariya Gabriel (Bulgaria), Dubravka Suica (Croazia), Stella Kyriakides (Cipro), Vera Jourova (repubblica ceca), Margrethe Vestager (Danimarca), Kadri Simson (Estonia), Jutta Urplainen (Finlandia),Sylvie Goulard (Francia, Margaritis Schinas (Grecia), Laszlo Trocsanyi (Ungheria), Phil Hogan (Irlanda, Paolo Gentiloni (Italia), Valdis Dombrovskis (Lettonia), Virginijus Sinkievicius (Lituania), Nicolas Schmit (Lussemburgo), Helena Dalli (Malta), Frans Timmermans (Olanda), Janusz Wojciechowski (Polonia), Elisa Ferreira (Portogallo), Rovana Plumb (Romania), Maros Sefcovic (Slovacchia), Janez Lenarcic (Slovenia), Ylva Johansson (Svezia). Inoltre, Josepn Borrell (Spagna) è stato designato come Alto rappresentante per la Politica estera. Il Regno Unito non ha designato commissario in vista della Brexit il 31 ottobre.

Articoli Correlati
Fatti&Storie