Fatti&Storie

Terremoto 5.3 ad Atene Black out e case crollate

TERREMOTO

Un forte terremoto ha scosso Atene, mettendo fuori uso le telecomunicazioni nella capitale greca. Secondo il servizio geologico statunitense Usgs, si è trattato di un sisma di magnitudo 5,3 con epicentro a 3 km a nord/nord-ovest di Magoula, nell'Attica, a una profondità di 10 km. Secondo il portavoce del governo, Stelios Petsas, non ci sono stati danni importanti, a parte il crollo di due case disabitate a Drapetsona e Petralona, e ci sono notizie del crollo di un altro edificio abbandonato a Ermou Street. Danni segnalati anche alle facciate, mentre nessuna conseguenza per l'Acropoli di Atene. 

Scossa.  La forte scossa di terremoto, di magnitudo 5,1 secondo lo European-Mediterranean Seismological Center (Emsc), è stata avvertita con forza nella capitale, tanto che la gente si è riversata per strada. In diverse zone le telecomunicazioni funzionano a singhiozzo, con le reti sovraccariche, mentre ad Atene e nel Pireo sono state registrate interruzioni di corrente.

Articoli Correlati
Fatti&Storie