Spettacoli

Al Castello Sforzesco la batteria di Weinberg

Milano/Musica

MILANO «Non è un concerto, ma una festa!». Così Max Weinberg, storico batterista della E Street Band di Bruce Springsteen, definisce il suo “Jukebox”, spettacolo in arrivo domani al Castello Sforzesco (ore 21, euro 25). Un live in cui Max porta in giro i grandi classici del rock’n’roll, reinterpretati alla sua maniera, e in cui il pubblico, proprio come con un jukebox, potrà scegliere la propria canzone da una lista di oltre 200 brani. 

Nell'attesa, l'Estate Sforzesca ospita stasera Chucho Valdés, pluripremiato pianista e compositore, tra le figure più influenti del moderno jazz afrocubano, con lo spettacolo “Jazz Bata”.

La rassegna proseguirà sino a fine agosto con una lunga serie di eventi.

Domenica, per esempio, ritroveremo Giovanni Truppi, cantautore dallo stile  anni ‘70 molto apprezzato per il suo ultimo cd, “Poesia e Civiltà”, nonché vincitore al Mei 2019 come miglior artista indipendente dell'anno. In apertura, Ylenia Lucisano

Nei prossimi giorni spiccano l'incontro fra jazz e flamenco di Chiquelo & Mezquida (25 luglio) e l'omaggio agli Skiantos con Dandy e le Bestie (31 luglio). 

Entra nel vivo la 12° edizione di Midnight Jazz Festival, con tanti concerti gratuiti a Palazzo Mezzanotte. Oggi ascolteremo il Super-Bones Sextet di Rudy Migliardi, trombonista da tempo collaboratore di Paolo Conte, seguito da Aurore Voilqué Quartet (22), Roberto Martinelli All Stars Ensemble (24) e Marcotulli, Di Battista, Tommaso, Varela Quartet (31).  

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli