Spettacoli

Galliano tra Vivaldi e Piazzolla

Richard Galliano

ROMA Uno dei grandi protagonisti della scena musicale internazionale nel nuovo appuntamento de I Concerti nel Parco. Ospite della rassegna è questa sera alle 21 alla Casa del Jazz, Richard Galliano, 69enne fisarmonicista francese di origini italiane, compositore e interprete, che affonda le sue radici nella musica classica, nel tango e nel jazz.

Unico fisarmonicista al mondo ad aver registrato per la prestigiosa etichetta classica “eutsche Grammophon Galliano torna a esibirsi nella Capitale con un concerto in cui la musica senza tempo di Vivaldi e Bach dialogherà con quella del presente. Fra i brani in programma il nuovissimo “Jade”, scritto da Galliano e dedicato a Massimo Mercelli, falutista che sarà con lui sul palco insieme a I Solisti Aquilani Quintet.

«Il primo movimento- spiega il musicista- è un valzer new musette, tinto di jazz e swing, il secondo una pavana, metamorfosi di un'antica danza di corte e il terzo è un movimento perpetuo alla maniera dello chorinho, genere della musica tradizionale brasiliana».

Ad aprire la serata sarà “Contrafactus”, composizione del violoncellista e autore siciliano Giovanni Sollima. La chiusura sarà invece affidata a “Oblivion”, un classico di Astor Piazzolla, di cui Galliano è uno dei maggiori interpreti al mondo (Info: 065816987).

 

 

STEFANO MILIONI

 

Spettacoli