Fatti&Storie

Missili russi ad Ankara Ira degli Stati Uniti

Turchia

Il Pentagono ha convocato una conferenza stampa in seguito alla consegna delle prime parti del sistema difensivo russo S-400 alla Turchia. Questa mattina, alla base Murted nei pressi della capitale turca, è atterrato un primo cargo russo contenente parte dei missili terra aria acquistati da Ankara.     Ieri il ministero degli Esteri della Turchia aveva invitato gli Stati Uniti a non prendere misure che possano danneggiare le relazioni tra i due Paesi.

F35. Nelle scorse settimane Washington aveva minacciato a più riprese di escludere la Turchia dal progetto F35, i jet della Nato. La Nato ha espresso "preoccupazione" per la consegna del sistema difensivo russo S-400 alla Turchia.     "L'interoperabilità delle nostre forze armate è essenziale per la conduzione delle nostre operazioni e missioni", ha detto una fonte dell'organizzazione.

Articoli Correlati
Fatti&Storie