Fatti&Storie

Biglietti Atm, ecco cosa cambia da lunedì

Milano

Da lunedì 15 luglio si cambia: parte il nuovo sistema integrato tariffario per i mezzi pubblici. Per quanto riguarda Atm quindi da lunedì mattina non saranno più in vendita i vecchi titoli, anche se saranno utilizzabili fino al 12 ottobre, mentre gli abbonamenti varranno fino a scadenza. Più complicato per Trenord, dopo l’accordo raggiunto solo la settimana scorsa con Atm: il nuovo sistema tariffario sarà valido sui convogli Trenord, all’interno della zona coinvolta dal nuovo sistema, 213 comuni dell’area metropolitana e della provincia Monza e Brianza, ma continueranno ad essere venduti e validi i titoli ferroviari in uso fino ad ora, almeno fino a che non si sarà raggiunto un accordo per l’integrazione tariffaria a livello regionale, per ora in data da destinarsi. Un doppio binario per i pendolari ferroviari: come scegliere? Sulla base della convenienza o della comodità.
Il calcolo delle tariffe si basa su una mappa divisa in nove zone tariffarie concentriche. La tariffa base di 2 euro per biglietto singolo vale nelle zone Mi1 - Mi3  che comprende Milano e 21 comuni,  per 90 minuti e riutilizzabile per più viaggi in metropolitana. Per ogni zona aggiuntiva il biglietto aumenta di 0,40, fino ad un massimo di  4,40 per viaggi tra la zona M1 e M9, con validità di 180 minuti. Il biglietto scende a 1,60 per zone limitrofe al di fuori dell’area metropolitana (esempio M4-M5) con validità 75 minuti.
Aumenti conseguenti anche per biglietto giornaliero, 3 giorni e abbonamenti ricalibrati in base alle zone tariffarie. Per quanto riguarda Milano, eliminato il settimanale, resta il mensile, che passa da 35 a 39 euro.  Invariato l'abbonamento annuale, 330 euro rateizzabile in 12 mesi. Diverse le agevolazioni per disoccupati (annuale a 50 euro), famiglie povere, gratuità per animali e under 14,  fino a 27 anni si pagheranno 22 euro al mese e 200 euro all'anno. Stesse tariffe per gli under 30 con un Isee inferiore a 28mila euro. Ricalibrati anche gli sconti e le riduzioni per anziani e studenti. Informazioni sui siti  Atm e Trenord.  P.R.

Articoli Correlati
Fatti&Storie