Meteo
 


Spettacoli

Entropia indaga il rapporto uomo-donna

Torino/Danza

TORINO Un’indagine artistica sulla diversità tra uomo e  donna e sulla ricomposizione della loro relazione, quando si incontrano. In prima nazionale, debutta stasera, in replica  domani, alle 21.30, allo Chapiteau Vertigo del Parco Culturale Le Serre di Grugliasco, “Disidentes” della compagnia argentina Entropia per la 18esima edizione del Festival Internazionale “Sul Filo del Circo”. 

Con interpreti Magali Meijome e Alan Lerch e la regia di Augustina Castro, sul palco per quaranta minuti si mostra  cosa succede nell’incontro tra una donna niente piccola e un uomo niente grosso che intraprendono insieme un viaggio, con più domande che risposte e con più problemi che soluzioni. In un continuo gioco di opposti non tanto opposti, il maschile e il femminile si fondono, al ritmo della musica originale di Lionel Warjach e Leon Podolski, in un solo corpo per ristabilire l’equilibrio perfetto. 

Disidentes” combina infatti l’armonia e il sincronismo della danza, il rischio del circo e l’aspetto comico ed espressivo della clownerie, in accordo con la musica popolare argentina e i suoi tempi precisi, pensati appositamente per ciascuna scena.

L’obiettivo è quello di comporre, scomporre e dotare di nuovo significato i ruoli dell’uomo e della donna, per potenziare il maschile e il femminile, invitando gli spettatori a riflettere sugli stereotipi di genere. 

Uno spettacolo nel quale il pubblico potrà riconoscere facilmente il suo rapporto di coppia ed indagare sulla sua dinamicità (Info: sulfilodelcirco.com).

ANTONIO GARBISA

Articoli Correlati
Spettacoli