Sport

Berrettini si scioglie Federer resta un Everest

Wimbledon

TENNIS Termina negli ottavi di finale il sogno di Matteo Berrettini a Wimbledon, terza prova stagionale del Grande Slam. Troppo forte Roger Federer per il giovane e talentuoso giocatore italiano. Il fuoriclasse svizzero, numero 2 del seeding, approda ai quarti di finale con una facile vittoria in tre set con il punteggio di 6-1, 6-2, 6-2 in appena 1 ora e 15 minuti di gioco. Praticamente una passeggiata. Berrettini ha pagato sicuramente l’emozione dell’esordio sul Centrale di Wimbledon contro il suo idolo. Nel frattempo il serbo Novak Djokovic, numero 1 del mondo e campione in carica, ha conquistato l’accesso ai quarti di finale  battendo in tre set il giovane francese Ugo Humbert col punteggio di 6-3, 6-2, 6-3. Djokovic al prossimo turno affronterà il belga David Goffin, numero 23 del ranking, che si è imposto sullo spagnolo Verdasco.

Articoli Correlati
Sport