Spettacoli

«Sul palco racconto la vita e le emozioni»

Torino/Musica

TORINO È un De Gregori superclassico, che porta i suoi più grandi successi nei luoghi storici e artistici più belli d’Italia in un'ambiziosa dimensione sinfonica. Domani allo Stupinigi Sonic Park (ore 21, da euro 38) approda l'ultima avventura del “Principe”: «Sarà che ho voglia di suonare e non amo la prevedibilità. Cerco cose nuove – spiega il cantautore - Il rapporto col pubblico mi spinge ad andare avanti: sul palco racconti la tua vita e la tua visione del mondo attraverso le canzoni. Cercando di emozionare e commuovere».

In questo “De Gregori & Orchestra – Greatest Hits Live”, l'artista sarà accompagnato  dalla Gaga Symphony Orchestra (40 elementi), dagli Gnu Quartet, dalla sua collaudata band e da due coriste.

In scaletta brani storici come “Generale”, “La Storia” “Pablo”, “La Leva Calcistica della classe ‘68”, “Alice”, “La donna cannone”, “L’abbigliamento di un fuochista”, “Titanic”, “Buonanotte Fiorellino” e “Rimmel”. 

Nell'attesa per stasera il Gru Village ospita la prima data del tour estivo di Loredana Bertè, occasione buona per riascoltare tante hit, da “Sei Bellissima” a “Non sono una signora”, assieme a diversi estratti dall'ultimo cd “LiBerté” e all'ultimo singolo-tormentone “Tequila e San Miguel”.

In alternativa al Flowers Festival arriva il compositore bretone Yann Tiersen, noto al grande pubblico per la colonna sonora del film “Il favoloso mondo di Amélie”, con le sue suggestive ed evocative sonorità. 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli