Spettacoli

Wolfmother, il rock viene dall'Australia

Torino/Musica

TORINO È il weekend dei festival, con concerti per tutti i gusti. Tanto rock al Gru Village, che stasera (ore 22, euro 22) ospita gli australiani Wolfmother col loro potente sound che si ispira a miti come Led Zeppelin, AC/DC ed Aerosmith. A seguire, sabato, i maestri del prog-metal Dream Theater, supergruppo di virtuosi famosi per i lunghi e trascinanti live (euro 27). 

Più eclettica la proposta del Flowers Festival, che spazia dalle canzoni d'autore dell'artista italo-inglese Jack Savoretti con “Singing To Strangers” (stasera) alla variegata serata di domani con Immanuel Casto, Romina Falconi, The André e DJ From Mars

Molto ricco il programma di Collisioni, a Barolo, con Carl Brave e Max Gazzè (oggi), Salmo e Måneskin (domani), Mahmood e Thirty Seconds To Mars (domenica).

Lo Stupinigi Sonic Park ospita domani dalle 16 il primo raduno nazionale degli Eugenio in Via Di Gioia, gruppo cult della scena torinese, per un concerto lungo un’intera giornata.

“Sun Of a Beach” allo Spazio211 propone Nosexfor (oggi) ed Ezekiele (domani), mentre domenica i Daiana Lou  saranno all'Evergreen Fest. 

Per chi ama l'elettronica da non perdere il tradizionale appuntamento del Kappa Future Festival, domani e domenica al Parco Dora, con settanta dj su quattro palchi per 24 ore di musica: nel cast  Richie Hawtin, Carl Cox, Amelie Lens, Peggy Gou, Charlotte De Witte, Derrick May, Nina Kraviz, Apollonia e molti altri. 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli