Motori

Tempo di restyling per la Opel Astra

Auto novità

AUTO Opel rilancia la media Astra col restyling di metà carriera che riguarda non solo la variante a cinque porte, ma anche il modello Sport Tourer, la “familiare”. L’Astra è stata aggiornata sia dal punto di vista estetico che aerodinamico. La gamma delle motorizzazioni della rinnovata Opel è stata totalmente rivoluzionata, con l'introduzione del propulsore a benzina 1.200 cc Turbo a tre cilindri nelle versioni da 110 cv, 130 cv e 145 cv di potenza, tutte abbinate al cambio manuale a sei marce. Confermato, invece, l'altro propulsore sempre a benzina di 1.400 cc Turbo, ma solo nella variante da 145 cv di potenza e 236 Nm abbinato unicamente al cambio automatico CVT a sette rapporti. Tra le novità c’è anche l'unità turbodiesel di 1.500 cc Ecotec D in due configurazioni: da 105 cv di potenza con il cambio meccanico a 6 marce o da 122 cv anche con il nuovo cambio automatico a  9 nove rapporti. Inoltre grande attenzione è stata dedicata alla sicurezza, dato che la nuova Opel Astra è disponibile anche con i fari anteriori intelligenti IntelliLux Led Matrix oltre che con altri dispositivi come cruise control attivo, indicatore della distanza di sicurezza, allerta collisione con frenata automatica di emergenza, sistema d riconoscimento dei segnali stradali e sistema di mantenimento della corsia di marcia, senza dimenticare i sedili ergonomici con le funzioni di ventilazione e massaggio e la chiamata d'emergenza eCall. La rinnovata Astra può essere arricchita con  telecamera anteriore, il multimedia Radio e navi con Apple Car Play e Android Auto, la strumentazione digitale, la ricarica wireless, l’impianto audio Bose e sette altoparlanti, il parabrezza riscaldabile, l’assetto sportivo con sterzo diretto, gli ammortizzatori rigidi, nonché il sistema multimediale Multimedia Navi Pro con il display touch screen a colori da 8,0 pollici.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori