Sport

Di Biagio lascia l'Italia fatale l'amara eliminazione

Europei Under 21

CALCIO Dopo sei anni e tre Europei Luigi Di Biagio dice basta e chiude l’avventura con l’Under 21. Che le strade dell’ormai ex ct e della Figc si sarebbero separate era già chiaro prima della rassegna continentale, l’amara e precoce eliminazione nella fase a gironi del torneo ha fatto il resto. «La mia esperienza con la federazione è finita qui», ha annunciato Di Biagio dopo lo 0-0 tra Francia e Romania che ha condannato gli azzurrini. Ma guai a parlare di fallimento. «Il risultato non può essere positivo ma non userò mai la parola fallimento - ha sottolineato - l’80-90% delle partite abbiamo giocato meglio degli avversari, poi sono i risultati che fanno la differenza e non sempre sono stati positivi. Ma quando si dice che una squadra non gioca a calcio, che non ha un senso di appartenenza e che non ha un nesso logico, mi dispiace ma è malafede».

Articoli Correlati
Sport