Meteo
 


Spettacoli

Con l’energia di Liberato parte Rock in Roma

Liberato Rock in Roma

MUSICA Con un concerto di Liberato si aprirà sabato ore 21,30 all’Ippodromo delle Capannelle Rock in Roma. L’artista napoletano, sempre incappucciato e di cui non si conosce ancora la vera identità, arriva nella Capitale con “Roma Liberata”, serata che lo vedrà protagonista insieme ad altri nomi di punta della scena hip hop ed elettronica.

Liberato nasce un paio di anni fa con “9 maggio”, brano, il cui video è ambientato a Scampia, che mette insieme con una certa originalità musica neomelodica, r’n’b, hip hop ed elettronica, il mix che caratterizza da subito le sue canzoni. Fra i brani che presenterà nel live saranno “Gaiola Portafortuna”, che s’ispira alla realtà multietnica degli immigrati di Castel Volturno e “Me staje appennenn’ amò”, che racconta la realtà della comunità LGBT di Napoli. Tanti gli ospiti della serata, a partire da Mc Bin Laden, rapper brasiliano al quale è stato negato due volte il visto per entrare negli USA a causa del suo brano “Bin Laden non è morto”. In scena anche i dj Tiger & Woods, vale a dire Marco Massarani e Valerio Del Prete, il collettivo Napoli Segreta, che ha esordito nel 2018 con una compilation di brani di artisti napoletani fra disco e funky, e Bawrut, artista italiano ma spagnolo d’adozione che porterà il suo sound fra disco e house. In scena anche Dengue Dengue Dengue e un altro artista napoletano, K-Conjog, al secolo Fabrizio Somma (Info: ticketone.it).

 

STEFANO MILIONI

Spettacoli