Spettacoli

È Fuoricinema tra anteprime e incontri

Fuoricinema Fuoriserie Il Corpo della sposa

MILANO Dopo il successo delle scorse edizioni, torna, per il quarto anno consecutivo, da stasera a domenica all’Anteo Palazzo del Cinema e al Chiostro dell’Incoronata, Fuoricinema Fuoriserie, il festival dedicato alle anteprime cinematografiche e alla serialità televisiva. Un evento dall’anima pop, totalmente ad ingresso gratuito, che vuole creare condivisione.

Per la direzione artistica di Cristiana Capotondi, Cristiana Mainardi, Gabriele Salvatores, Gino & Michele, Lionello Cerri e Paolo Baldini, queste quattro giornate portano a una no-stop d’incontri e d’anteprime di film e serie-tv con tanto di area food e di market place. Marina Rocco ne è la conduttrice assieme a una madrina d’eccezione, Angela Finocchiaro. A inaugurare la kermesse stasera, alle 21, alla Sala President dell’Anteo è “Il corpo della sposa” di Michela Occhipinti. Una pellicola che racconta la storia di Verida, ragazza mauritana al tutto moderna, dipendente di un salone di bellezza ed assidua frequentatrice di social media. La ragazza viene costretta a mangiare a dismisura per divenire grassa dopo che i genitori hanno siglato un accordo matrimoniale con un uomo che lei non conosce. Una volta distrutta l’immagine che la ragazza ha di sé ed una volta divenuta l'emblema di una estetica locale che la vuole sostanzialmente obesa, la giovane può essere ritenuta dalla società che la circonda un buon affare (Info: fuoricinema.com).

 

 

ANTONIO GARBISA

Spettacoli