Fatti&Storie

Ok a dl Sicurezza bis Oggi vertice sui conti

GOVERNO

ROMA «Habemus decretum: è un passo avanti per la sicurezza». Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dopo il via libera del Cdm al decreto che contiene “Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica”. «Siamo certi - ha ribadito Salvini - che sia assolutamente rispettoso di qualunque norma vigente in Italia e all’estero». Il decreto Sicurezza bis prevede agenti sotto copertura e intercettazioni contro i trafficanti di esseri umani; confisca della nave per le ong che «ripetutamente non ottemperano ai divieti di ingresso nelle acque territoriali» e una multa da 10 a 50 mila euro per comandante, proprietario e armatore. Il decreto prevede anche misure più pesanti contro le manifestazioni violente e l’assunzione di 800 uomini e donne di personale amministrativo per gli uffici giudiziari «per eseguire le pene dei condannati in via definitiva».

«Avviare la manovra»

Nella conferenza stampa dopo il Cdm il premier Conte ha annunciato per oggi la convocazione di una «riunione economica» del Governo, con la partecipazione di Salvini e Di Maio per «ragionare su numeri e dati» relativi ai conti pubblici e «su cose concrete» in modo da fornire risposte all’Europa che ha avviato la procedura di infrazione contro l’Italia per il debito eccessivo. «Dobbiamo impostare subito la manovra», ha detto Conte. Intanto è arrivato il via libera dei tecnici dei ministeri del Tesoro dei 28 governi Ue all’infrazione contro l’Italia.

Miliardi fermi

E Salvini rilancia una proposta controversa: «In Italia ci sono decine, forse centinaia di miliardi di euro fermi nelle cassette di sicurezza. Noi possiamo rimetterli in circuito... posso farmi pagare un’imposta se sono soldi frutto di guadagni lecitamente ottenuti, e consentite di usarli nuovamente?». «Grazie alla flessibilità l’Italia ha potuto spendere 30 miliardi in più - ha ricordato il presidente della Commissione Ue, Juncker - ora riteniamo che si stia muovendo in una direzione sbagliata».

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie