Meteo
 


Fatti&Storie

Movida sicura Blitz dei vigili

Roma

ROMA Come ogni fine settimana la polizia locale ha effettuato controlli a tappeto nei quartieri più “caldi” della movida, ma la differenza con il passato è che questa volta i caschi bianchi hanno potuto contare sul nuovo Regolamento di polizia urbana, approvato la scorsa settimana.

Gli agenti hanno lavorato tra San Lorenzo, Trastevere, Monti, piazzale delle Province e piazza Bologna effettuando circa 1.600 controlli per verificare il rispetto delle norme anti-alcol (40 le sanzioni elevate) e delle regole sulla circolazione stradale, ma anche per contrastare l’abusivismo commerciale e i parcheggiatori abusivi. A seguito degli accertamenti eseguiti nei locali, sono state elevate multe pari a  25.000 euro per occupazioni di suolo pubblico irregolari, insegne e pannelli luminosi non regolamentari, illeciti edilizi e mancato rispetto delle norme sulla sicurezza alimentare. In due ristoranti di San Lorenzo, gli agenti hanno sequestrato di circa 140 chili di alimenti per anomalie rilevate sull’etichettatura e tracciabilità. Contestate circa 450 violazioni al codice della strada, mentre 117 sono state le rimozioni effettuate per soste irregolari.

Operazioni antidroga
Nel fine settimana anche polizia e carabinieri hanno effettuato controlli, in particolare contro lo spaccio di stupefacenti. Gli agenti hanno arrestato 20 persone e sequestrato quasi due chili di cocaina e oltre otto chili di droga, tra hashish e marijuana. I militari hanno arrestato per lo stesso reato 10 persone. Tra loro anche un pusher nord africano che aveva nascosto le dosi di marijuana da vendere tra le dune di Tor Vaianica.

Articoli Correlati
Fatti&Storie