Spettacoli

La musica alternativa al Blackout Fest

Torino/Musica

TORINO Se vi piace la musica alternativa e la cultura underground, animata da spirito ribelle e controcorrente, non perdetevi il weekend del “Blackout Fest”, da oggi a domenica allo Spazio211. La rassegna, giunta alla 27° edizione, propone una tre giorni di auto-produzioni, workshop, mostre fotografiche, dj-set e altro ancora. Al centro, come sempre, i concerti.

Dal pomeriggio a sera inoltrata saranno sul palco molte band: oggi si spazierà dal pop d'autore dei francesi Marietta all'oscuro blues-punk dei torinesi Movie Star Junkies sino al suono anarchico e travolgente degli olandesi The Ex.

Nel cast, inoltre, Kawamura Gun, Jay Glass Dubs, Cacao, The Turin Horse, Ensemble Economique e molti altri (info: www.spazio211.com). 

All'Hiroshima, stasera, festa a ingresso gratuito per la chiusura di stagione, seguita domani dalla finale regionale di Emergenza Music Contest: sul palco sfileranno 14 giovani talenti, il migliore suonerà all'Alcatraz di Milano per la finale nazionale del 28-29 giugno.

Al Blah Blah, invece, stasera, le sonorità occulte di La Morte Viene Dallo Spazio, progetto ispirato ai film horror italiani e alle loro colonne sonore, seguito domani dal punk di Andead e Flatmates 205.

Proseguono al Teatrino Civico di Chivasso, gli appuntamenti della nuova rassegna Jazz Around You Festival: domani si esibirà il Luigi Tessarollo & Roberto Taufic Duo. In programma brani da “Jogo de cordas” e “Painting With Strings”, fra jazz, melodia mediterranea, musica brasiliana e latin (ore 21.30, ingresso libero con offerta up to you).

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli