Meteo
 


Job

A Padova l’idraulico diventa blogger

wwworkers.it

Wwworkers è la community dei lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e che si raccontano su wwworkers.it e su Metro

Questa è la storia di un idraulico molto particolare. Perché tra gli attrezzi del mestiere è sempre armato anche di smartphone e computer, necessariamente connessi.

Il suo nome è Christian Migliorin, 37enne nato a Este, sedicimila anime nella provincia di Padova. Una famiglia di idraulici da tre generazioni, quella di Christian. «In realtà il termine idraulico non è completo, perché facciamo molto altro. È una parola che contiene tanti altri mondi: ci occupiamo di impianti, caldaie, condizionatori, in fondo diamo assistenza nelle case e nei luoghi di lavoro dei nostri clienti». La squadra conta sette professionisti, al lavoro su cinque furgoncini che macinano migliaia di chilometri all’anno in Veneto, Emilia Romagna e Friuli.

Christian ha scelto questo mestiere sin da giovanissimo, guardando il papà al lavoro. Ma dal 2000 ha deciso di dedicarsi a tempo pieno, facendo però qualcosa di più. «Al lavoro vero e proprio ho deciso di integrare anche quello virtuale di blogger». Così qualche anno fa Christian ha messo online Sonoalfreddo.it, il blog ufficiale della sua impresa a conduzione familiare. Un portale dell’idraulico digitale con consigli in video, rubriche tematiche, il numero WhatsApp per rapidi consulti e un contatore sui problemi risolti.

Così i clienti hanno iniziato a contattarlo anche da lì. Una trentina di richieste al mese. «Ma attenzione. Quando ho aperto il blog l’obiettivo era aiutare l’utente ad agire in autonomia per affrontare da solo micro-interventi casalinghi. Quindi un corso di sopravvivenza, salvo poi affidarsi ai professionisti per faccende più complicate», precisa Christian.

Oltre al blog il team ha aggiunto lo store su prestashop, i canali social e recentemente ha sviluppato un’applicazione proprietaria. «L’app serve ad avere sempre a disposizione i nostri consigli e a prenotare il pronto intervento dell'idraulico in pochi clic. Già ora c’è anche la funzionalità iPlumber, cioè un vero idraulico digitale a cui chiedere consigli se si hanno problemi con gli impianti di casa». L’azienda registra un fatturato di 300.000 euro all’anno e sui canali social supera le 200.000 views complessive coi video-tutorial e 100.000 utenti sullo store. D’altronde negli anni il cliente è cambiato. «Oggi si informa prima sul web, legge le recensioni, dà peso alla reputazione del professionista. Ecco perché il lavoro per noi è cambiato con le tecnologie digitali. E questo è un vantaggio impensabile rispetto al passato».

Giampaolo Colletti

@gpcolletti

 

 

Articoli Correlati
Job