Fatti&Storie

Ora i morti possono anche diventare concime

Usa

Lo Stato di Washington ha legalizzato il compostaggio umano dopo il funerale come alternativa alla sepoltura o alla cremazione. E' il primo Stato americano a legalizzare la trasformazione in fertilizzante di resti umani con il provvedimento firmato dal governatore Jay Insee, democratico.

Sudario. La legge, che entrerà in vigore a maggio del prossimo anno, consente la "recomposition" del defunto che viene avvolto in un sudario e posizionato in un lungo vaso cilindrico e adagiato su un letto di materiale organico come trucioli di legno, erba  medica e paglia. L'aria viene aspirata periodicamente, fornendo ossigeno per accelerare l'attività microbica. Nel giro di circa un mese i resti vengono ridotto in compostaggio e possono essere usati come concime.

Articoli Correlati
Fatti&Storie