Sport

A Roma i big avanti non gli italiani

Tennis

Male gli italiani, ma non ci si annoia agli Internazionali di tennis in corso a Roma, ripresi a ritmo forzato con spesso due partite in un giorno dopo la pioggia di mercoledì. Tra gli azzurri passano agli ottavi solo Fabio Fognini e Matteo Berrettini, fuori Cecchinato e Sinner. In serata anche Berrettini è stato eliminato, Fognini contro Tsitsipas. Vanno ai quarti i superbig Nadal, Federer e Djokovic. Ma a rubare la scena è l’australiano Nick Kyrgios, che ha battibeccato col pubblico, scagliato la racchetta a terra e infine lanciato una sedia. Abbandonato il campo, è stato squalificato. Ma le polemiche arrivano anche dall’austriaco Thiem (eliminato) che denuncia come i tennisti mercoledì siano stati trattenuti al Foro Italico fino a tardi per trovare poi il traffico della finale di Coppa Italia, quando a suo dire potevano essere mandatia riposare molto prima, dato che della partita e della pioggia si sapeva da tempo. 

Articoli Correlati
Sport