Sport

Allegri cerca casa ma il vertice con Agnelli non c'è

Calcio

CALCIO Andrea Agnelli sa. Ed è forse l’unico a conoscere l’esito di quella che sta diventando una mezza telenovela: Allegri resterà alla Juve? Mistero. Il tecnico è stato avvistato  ieri in centro con il suo agente immobiliare di fiducia. Secondo quanto si apprende, sarebbe intenzionato ad acquistare una abitazione sotto la Mole. Resterà quindi alla Juve?  Di sicuro, Allegri ha ributtato la palla nel giardino bianconero confermando, nel post Olimpico romano, che intende restare. Come dire che, se le cose andranno diversamente, la responsabilità non sarà sua: oggi, comunque, non è previsto alcun incontro, perchè l’allenatore sarà nella sua Livorno. «Quest’anno la squadra ha fatto durare il campionato trenta giornate – ha spiegato ieri al Salone del Libro di Torino -. Meno di così non si può fare, perché più di tre punti a partita non ce li possono dare. Non vedo l’ora che sia domenica per celebrare l’ottavo scudetto di fila della società». Che sarà anche il primo “italiano” di Ronaldo, protagonista di una lunga intervista in Spagna durante la quale si è ribellato a chi «mi ritiene un robot. Non lo sono, ma vivo per stupirvi. Il calcio è una missione, io mi preparo per svolgerla al meglio». Anche indossando la “nuova” maglia (senza strisce) che non piace a tutti: «Mi ricorda l’Ascoli di Rozzi, non mi piace», ha tuonato (tra gli altri) Boniek.

DOM.LAT. 

Articoli Correlati
Sport