Sport

Cellulare in macchina Beckham resta senza patente

Calcio

Alla guida col cellulare, cartellino rosso per David Beckham. Sorpreso a novembre a Great Portland Street nel centro di Londra mentre guidava la sua Bentley con in mano lo smartphone, l’ex stella di Manchester United, Real MadridGalaxy, Paris Saint Germain e Milan ha ammesso in tribunale la propria responsabilità. Di conseguenza gli è stata inflitta una sanzione che comprende sei punti in meno sulla licenza di guida e la sospensione della patente per sei mesi. Come capita spesso a molti altri calciatori, anche il centrocampista non è nuovo a una scarsa attenzione alle regole del codice stradale. Pochi mesi fa era finito in tribunale per aver guidato quasi a cento all’ora in una zona di Londra dove il limite era 65, e anche allora aveva ammesso la propria responsabilità, ma era sfuggito alla sanzione grazie a un cavillo,  e perciò fu accusato dinon essere all’altezza del suo ruolo di buon esempio.

Articoli Correlati
Sport