Sport

Conte, schiaffo alla Roma Per Pallotta un secco no

Calcio

CALCIO È stato un brutto risveglio quello dei tifosi romanisti dal sogno di vedere Antonio Conte guidare la Roma. È stato proprio il tecnico salentino a svegliere tutti annunciando, dai microfoni de La Gazzetta dello Sport, di aver scartato il progetto giallorosso. Tornerà in Italia: ma non a Roma. «Oggi le condizioni non ci sono», ha detto Conte bocciando, di fatto, la politica societaria.

Linea calda con Sarri
Sarà un caso che l’uscita sia arrivata ora che la Champions è molto più lontana? Chissà. Di sicuro il club è rimasto spiazzato ed un piano B, per ora, non c’è.  Maurizio Sarri difficilmente si muoverà da Londra (anche se secondo il “Telegraph” la Roma lo pressa),  Gian Piero Gasperini è l’eroe di Bergamo. Resterebbe Marco Giampaolo, che domenica ha annunciato il possibile addio alla Samp. Ma è proponibile, dopo aver inseguito Conte?Nel frattempo, la Roma corre verso il match con la Juve. Ranieri recupera Santon e De Rossi e questa è la buona notizia. Se non si pensa a Conte.

Articoli Correlati
Sport