Fatti&Storie

Forte sisma a Manila Edifici crollati e morti

filippine

Un terremoto magnitudo 6.3 ha scosso alle 17.11 ora locale Manila, la capitale delle Filippine. A quanto afferma il Servizio geologico statunitense (USGS), il sisma ha una profondità di 40 chilometri.    Gli uffici del centro della capitale sono stati evacuati e  5 persone sono morte nel crollo di due edifici. Tre cadaveri sono stati estratti dalle macerie a Porac, mentre un'anziana donna e il suo nipotino sono morti a Lubao. La scossa ha causato un blackout che ostacola i soccorsi. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie