Spettacoli

Un cagnolino per sorridere dell'umana follia

Torna a casa Jimi

CINEMA Un innocuo cagnolino che, gironzolando, sbaglia strada e diventa d’un colpo merce di contrabbando che non può essere riportata indietro. Non è un’invenzione per ridere un po’ ma una realtà assurda raccontata attraverso un cane che si perde e un padrone che per riportarlo a casa deve violare la legge e rischiare la vita. Benvenuti a Cipro, anzi a Nicosia, l’ultima capitale del pianeta ancora spezzata in due, tra zona turca e zona greca.

Marios Piperides ci racconta questa follia in commedia rock, ballando tra frontiere e uomini, cosi vicini eppure cosi lontani, nel sorprendente “Torna a casa Jimi.10 cose da non fare quando perdi il tuo cane” a Cipro (dal 18 in sala), dove Jimi, il cagnolino, sta per Jimi Hendrix. Per sorridere della follia umana. 

S. D. P.

Spettacoli