Meteo
 


Fatti&Storie

Una tomba egizia con mummie e affreschi

Archeologia

Due mummie umane e altre 50 di vari animali, tra cui molti gatti, falchi, aquile e topiragno. È questo il contenuto della tomba ritrovata quasi intatta con bellissimi affreschi ad Al-Dayabat, vicino alla città di Sohag, quattrocento chilometri a sud del Cairo. La tomba risalente al primo periodo dell’era tolemaica (IV secolo a.C. - I secolo d.C.) ospita un uomo di nome Tutu e la moglie Ta-Shirit-Iziz, nei loro sarcofagi di pietra. La tomba è stata aperta al pubblico. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie