Fatti&Storie

Ue pronta a finanziare la metà dei costi della Tav

TAV

TORINO «L’Unione Europea finanzierà al 50% la Torino-Lione». Lo ha confermato l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco, dopo aver incontrato Iveta Radicova, coordinatrice europea del Corridoio Mediterraneo. «Motivo in più per fare la Tav», ha commentato il vicepremier leghista Matteo Salvini. «Lo sbloccacantieri metterà in moto 319 cantieri - ha replicato il vicepremier del M5S, Luigi Di Maio - la Tav è la numero 320». Intanto il governatore del Piemonte Chiamparino polemizza con Salvini che non ha autorizzato lo svolgimento di un referendum sulla Tav insieme alle regionali del 26 maggio. Replica di Salvini: «Lo convochi, se è certo di conoscere norme che lo consentono».

METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie