Fatti&Storie

Il governo May collassa Ora controllo al Parlamento

Brexit

La Camera dei Comuni ha approvato l'emendamento Letwin che concede al Parlamento il controllo del processo Brexit. Con 239 a favore e 302 contrari, il Governo di Theresa May è stato di nuovo battuto e questa volta sarà costretto a seguire, a partire dalla seduta di mercoledì, le indicazioni che saranno proposte da Westminster. Il governo britannico ha definito "un pericoloso precedente" il voto di Westminster a favore dell'emendamento che ha affidato il controllo del processo di Brexit al Parlamento. L'esecutivo è stato in sostanza esautorato nella gestione della complicata partita di divorzio dall'Ue. 

Due ministri lasciano. Oltre al ministro per il Business Richard Harrington, il governo britannico ha perso altri due pezzi. Hanno rassegnato le dimissioni i ministri del Foreign Office, Alistar Burt, e della Sanita', Steve Brine: hanno appoggiato l'emendamento Letwin che cede al parlamento il controllo del processo sulla Brexit. Secondo quanto riporta il Guardian, sono 30 i parlamentari ribelli del Tory Party che hanno votato a favore dell'emendamento Letwin mentre sono 8 i laburisti che hanno votato contro.(

Articoli Correlati
Fatti&Storie