Green

Nella giornata dell'acqua iniziativa Acea per la scuola

Roma

All’Auditorium della Conciliazione, in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, la Presidente di Acea Michaela Castelli e la Presidente della XI Commissione Consiliare Permanente Scuola di Roma Capitale Teresa Zotta, hanno dato il via alla prima giornata di “Difendiamo l’acqua”. L’iniziativa, che fa parte del progetto Acea Scuola, nato nel 2002 per promuovere attività di informazione e formazione sulla sostenibilità ambientale, coinvolge quest’anno circa diecimila studenti provenienti da 180 scuole romane, medie ed elementari.   L’edizione 2019 è focalizzata proprio sull’acqua e sull’importanza dell’uso responsabile delle risorse idriche. Il progetto si articola in otto giornate, a partire da oggi, e si sviluppa attraverso percorsi tematici incentrati su risparmio idrico e sostenibilità, raccontati ai ragazzi attraverso un approccio ludico-scientifico, grazie all’uso della tecnologia del format immersivo della società Artainment Worldwide, utilizzato per lo spettacolo “Giudizio Universale”, e i contenuti di Clonwerk. Il soffitto e le pareti dell’Auditorium si trasformeranno così in un enorme schermo a 270° che avvolgerà gli studenti con immagini ad alta definizione e di grande impatto che riprodurranno il lungo viaggio dell’acqua dalla sorgente fino al rubinetto di casa. I ragazzi inoltre avranno la possibilità di scoprire il lavoro quotidiano di Acea  nella gestione del servizio idrico, grazie a dei video Educational realizzati proprio per questo scopo dalla Società 3Pix. 
 
A questa iniziativa, concepita come strumento didattico-educativo per sensibilizzare gli studenti al tema della sostenibilità, è stato associato il concorso “Cosa faresti tu per difendere l’acqua”. I partecipanti dovranno produrre un video-messaggio di trenta secondi sul risparmio idrico e i tre migliori lavori verranno poi premiati con un riconoscimento in denaro che sarà assegnato da Acea agli istituti scolastici di provenienza degli allievi vincitori.  
 
Patrocinata dall’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e promossa dalla XI Commissione Consiliare Permanente Scuola di Roma Capitale, “Difendiamo l’acqua” rappresenta per i ragazzi un’occasione unica e divertente per conoscere i processi e le tecnologie che Acea utilizza per preservare l’ambiente e il territorio, e per la multiutility romana, che è il primo operatore nazionale nel settore idrico, rappresenta la possibilità di dare un contributo alla costruzione di una cultura e di una città più eco-sostenibile. 
 
“Abbiamo deciso di celebrare la Giornata mondiale dell’acqua insieme agli studenti delle scuole romane – ha dichiarato la Presidente di Acea Michaela Castelli -. Si tratta di una scelta simbolica poiché questo appuntamento unisce cultura della sostenibilità, 
rispetto dell’ambiente e del territorio, fiducia nelle nuove generazioni e nella loro formazione. Tutti elementi che fanno parte fino in fondo della cultura dell’Azienda. Portiamo avanti il progetto Acea Scuola da quasi vent’anni proprio per raccontare cos’è l’ambiente e quanto sia importante il ruolo di ciascuno di noi. Fino ad oggi, con questa iniziativa, abbiamo coinvolto circa 112.000 studenti e oltre 21.000 insegnanti con attività di informazione, formazione e sensibilizzazione sui temi dello sviluppo sostenibile. Quest’anno il progetto, incentrato sulla sostenibilità e l’educazione al risparmio idrico, è realizzato come un viaggio straordinario nel mondo dell’acqua che permette di vivere in un modo unico le risorse, le attività e le tecnologie che Acea impiega per gestire e tutelare, garantendone la qualità, la risorsa idrica”. 
 
 

Articoli Correlati
Green