Spettacoli

Anastasio, energia e provocazione

Anastasio

MILANO Ha vinto a mani basse l’ultima edizione di X Factor, colpendo pubblico e critica col suo rap energico e provocatorio, che racconta l’urgenza del periodo in cui viviamo fra rime taglienti e flusso di coscienza. E ora per Anastasio è il momento di un tour nei club che parte all’insegna del “tutto esaurito”. Niente biglietti per la “data zero” di stasera al Live di Trezzo e nemmeno per il set di venerdì al Santeria Social Club e la replica di martedì 26.

Il rapper ventunenne presenterà il suo cavallo di battaglia “La fine del mondo”, ma anche il nuovo singolo “Correre”, presentato (da ospite) all’ultimo Sanremo. Un brano che vuol essere l’urlo di rabbia di una generazione in perenne competizione, abituata ad andare veloce senza direzione. Già online il cortometraggio del brano, che racconta la distanza fra due generazioni che si parlano ma non riescono realmente a comunicare.

In alternativa allo Spirit de Milan, per i Rock Files Live! di LifeGate, si terrà una serata al femminile dedicata a De André con Giua, Patrizia Cirulli, Cecilia, Micol Martinez e Andrea Mirò (ore 22, ingresso libero con iscrizione sul sito www.lifegate.it).
Al Magnolia ritroveremo invece il canadese Colter Wall con “Songs Of The Plains”, fra blues, folk e country (ore 21, euro 18 con tessera Arci), mentre a Campo Teatrale sarà di scena Generic Animal, progetto solista di Luca Galizia, con un live essenziale e in acustico (ore 21, euro 10).

 

DIEGO PERUGINI

Spettacoli