Fatti&Storie

Regio: 8,5 milioni stanziati da Roma

TORINO

TORINO Pioggia di fondi dal Ministero per il Teatro Regio. La boccata d’ossigeno è arrivata con la visita di ieri del ministro Alberto Bonisoli che, dopo aver incontrato la sindaca Chiara Appendino e il sovrintendente William Graziosi ha annunciato un finanziamento di 8,5 milioni di euro.

Il denaro servirà alla ristrutturazione di parti del teatro, soprattutto della scena puntando a meccanizzarla per renderla più efficiente. «Per quanto riguarda i lavori - commenta Bonisoli - mi raccomando la giusta celerità, vogliamo spendere i fondi nel giro di 18 mesi». Lo stanziamento era già stato discusso con la sindaca che ha ringraziato «per averci supportato non solo dal lato economico, ma proprio nella definizione del piano industriale e delle linee guida. Gli investimenti ci servono per una serie di interventi che permettono al teatro di agire sui costi, diminuendo quelli di gestione, e sui ricavi, rendendolo più attrattivo».

Il ministro ha anche fatto un salto a Venaria per incontrare il sindaco Roberto Falcone con cui ha parlato del centro della città e della Reggia che cerca un direttore. «È stata fatta una manifestazione di interesse e abbiamo ricevuto più di 20 curricula - dice Bonisoli - Li stiamo analizzando e spero di proporre una candidatura in una decina di giorni».

Articoli Correlati
Fatti&Storie