Fatti&Storie

Poste, nel bilancio 2018 utile netto a quasi 1,4 miliardi

poste

Poste italiane archivia il 2018 con un risultato operativo in rialzo a 1,499 miliardi (+33,5%) e un utile netto pari a 1,399 miliardi (+709 milioni sul 2017), risultato ottenuto grazie all'incremento dei ricavi e del risultato operativo. I ricavi di gruppo sono stati pari 10,864 miliardi (+2,2%) con una crescita dei ricavi ricorrenti e una ridotta dipendenza delle plusvalenze. Notizie positive anche sul fronte dei costi, che sono stati pari a 9,366 miliardi, con una riduzione dell'1,5% rispetto al 2017. 

Dividendo. Il dividendo di gruppo di Poste italiane per il 2018 è stato fissato dal cda, che ha approvato i conti 2018, a 0,441 euro, in linea con gli impegni del piano Delivery 2022 grazie ad un utile par azione (Eps) di 1,07 euro per l'anno. 

Servizi finanziari.  Nel 2018 i ricavi delle Poste Italiane per la corrispondenza sono stati 3.580 milioni (- 1.4%) e utile operativo pari a - 430 milioni. Registrando una riduzione delle perdite grazie alla crescita dell'attività di recapito pacchi nell'ambito dell'e-commerce, a risultati migliori del previsto per le attività di corrispondenza, all'implementazione del Joint Delivery Model e alla trasformazione della rete in corso, come ha detto l'amministratore delegato del gruppo, Matteo Del Fante. I risultati registrano un netto incremento dei ricavi da servizi finanziari e assicurativi oltre a quelli per i pagamenti digitali che, lo scorso anno sono stati pari a 592 milioni (+11,4% rispetto al 2017) con un utile operativo pari a 204 milioni (+ 4,7% rispetto al 2017) grazie ad un incremento delle carte e delle operazioni e ad un aumento di utenti di telefonia mobile e fissa. Per quanto riguarda i Servizi finanziari, i ricavi per il 2018 sono stati pari a 5.221 milioni (+4,2% rispetto al 2017) con un utile operativo pari a 859 milioni (+ 33,1% rispetto al 2017), grazie ad un ampliamento dell'offerta di prodotti e all'impegno commerciale che hanno trainato la crescita delle Attività Finanziarie Totali e volumi record di prodotti. 

Del Fante.  "Poste Italiane ha centrato tutti gli obiettivi finanziari delineati per il 2018, a livello di gruppo e in tutti i settori di business, grazie ad un'azione più incisiva di efficientamento e ad una forte crescita dell'utile operativo, trainato da una costante crescita dei ricavi e da una ridotta dipendenza dalle plusvalenze".  ha detto Del Fante.    "I risultati per il 2018 hanno anche evidenziato il miglioramento della nostra leva operativa, e l'incremento dei ricavi si è tradotto in un incremento dell'utile operativo. La solidità dello stato patrimoniale, caratterizzato da basso indebitamento ha trasmesso lo stesso impatto a livello di utile netto. Questi risultati sono stati determinati dalla trasformazione prevista dal piano Deliver 2022 che consentirà a Poste Italiane di capitalizzare sulle opportunità di crescita del mercato". 

Articoli Correlati
Fatti&Storie