Fatti&Storie

Combatteva l'Isis in Siria Ucciso un italiano

SIRIA

Lorenzo Orsetti, fiorentino classe 1986, è stato ucciso dallo Stato islamico durante la battaglia a Baghuz, in Siria. Aveva lasciato il lavoro nell’alta ristorazione, dopo 13 anni, per seguire la causa curda. L’uomo, che militava tra le Forze siriane democratiche (Fds), aveva rilasciato di recente alcune interviste, presentandosi con il nome di battaglia Tekoser. E aveva preparato un testamento da diffondere in caso di morte: «Ciao, se state leggendo questo messaggio è segno che non sono più a questo mondo. Beh non rattristatevi più di tanto, mi sta bene così; non ho rimpianti, sono morto facendo quello che ritenevo più giusto, difendendo i più deboli e rimanendo fedele ai miei ideali di giustizia, uguaglianza e libertà».

Articoli Correlati
Fatti&Storie