Spettacoli

Il “karaoke” di Mecna sbarca all’Alcatraz

Milano/Musica

MILANO È un rapper sui generis, influenzato da pop, elettronica e canzone d'autore. Mecna arriva domani all'Alcatraz (ore 22, tutto esaurito) per un live particolare, slegato dal tour e con  varie sorprese in agguato. Al centro ci sarà il suo ultimo cd, “Blue Karaoke”, uscito l'anno scorso, che parla d'amore in tutte le sue sfaccettature, ma anche i piccoli classici tratti da lavori precedenti come “Laska”, “Lungomare Paranoia” e “Disco Inverno”. 

Sempre domani, ma all'Auditorium Cariplo (ore 21, da euro 23), ritroveremo un nome di culto del rock alternativo anni ‘90, i Massimo Volume. Il gruppo di Emidio Clementi, leader e poeta dall'originale stile vocale, presenterà “Il nuotatore”, album scarno e intenso, un racconto diviso in nove tracce, che mescola l’autobiografia alla narrazione pura, il passato e il presente, il tempo e lo spazio. 

Per chi preferisce le proposte esterofile, ecco domani al Fabrique il frontman dei Linkin Park, Mike Shinoda, in versione solista, mentre all'Apollo sarà sul palco la musicista e producer americana Laurel Halo.

Già tutto esaurito al Conservatorio per le due date, domani e venerdì, del bretone Yann Tiersen

Nell'attesa per stasera al Magnolia da non perdere il garage-punk di Jon Spencer assieme agli Hitmakers con “Spencer Sings The Hits”. 

Il Blue Note, invece, propone due serate al femminile: oggi con la newyorchese Deva Mahal, figlia del leggendario bluesman Taj Mahal, e domani con la nostra Chiara Civello in un concerto intimo in solo.

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
Spettacoli