Fatti&Storie

Theresa May bocciata La Brexit ora è un caos

Brexit

L'ipotesi di accordo trovata con la Ue dalla premier britannica Theresa May per la Brexit è stata bocciata, come previsto, dal parlamento inglese: 242 i voti a favore, ben 391 quelli contrari.  A metà gennaio, sul primo accordo siglato da May con i negoziatori Ue, votarono contro 202 deputati britannici. La sconfitta stavolta è più pesante di quanto si attendesse. 

Domani altro voto.  "MI spiace profondamente, domani si voterà sull'uscita del Regno Unito dall'Europa senza accordo", ha detto la premier  subito dopo la sonora sconfitta del suo piano di uscita dall'Ue, a Westminster.   La premier ha lasciato libertà di coscienza ai Tory, ma ha ricordato che la questione è di "fondamentale importanza".

Articoli Correlati
Fatti&Storie