Sport

Super Ronaldo: tripletta e Juventus ai quarti

Champions

Nel segno di CR7: tre gol (terza tripletta all’Atletico in carriera), qualificazione ai quarti raggiunta e Juve in paradiso. Una serata nella storia della Champions bianconera: la strada per il successo finale rimane lunga ma quanto accaduto allo Stadium rimarrà tra le pagine più belle della stagione. Ronaldo migliore in campo, ovviamente: prima tripletta in bianconero, 25° gol in carriera agli ex “cugini” in 33 presenze, due gol di testa pazzeschi e leadership assoluta. Ma meravigliosa è stata la preparazione tattica di Allegri: difesa a tre con Emre Can, Bonucci e Chiellini, Bernardeschi “alto” a destra, l’inserimento di Dybala e Kean al posto di Spinazzola (super anche lui) e Mandzukic. Tutto perfetto, al cospetto di un Atletico intimorito e mai pericoloso: vistasi annullare un gol a Chiellini dopo pochi minuti, la Juve non ha mai mollato, chiudendo gli spagnoli nella loro area, passando in vantaggio con il campione di Madeira prima della mezz’ora (assist di Bernardeschi) e raddoppiando poi a inizio ripresa. Assist di Cancelo, goal-line technology a dare ragione a Ronaldo e Stadium impazzito. Un’altra Juve si sarebbe accontentata di arrivare ai supplementari, non questa: Kean sfiorava il 3-0, Bernardeschi (mostruoso) si procurava un rigore e Ronaldo si dimostrava glaciale. Tripudio meritato.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati
Sport