Fatti&Storie

Visco: "L'oro? Non usabile come finanziamento monetario"

Bankitalia

"L'oro è una piccola componente delle attività, ed è della Banca d'Italia, e non può essere utilizzato come finanziamento monetario delle attività del ministero dell'Economia". Lo ha chiarito, al Board Forum 2019 di Spencer Stuart, il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, che ha ricordato che le riserve auree dell'istituto ammontano "tra gli 80 e i 90 miliardi di euro, a seconda delle oscillazioni del prezzo" di questa materia prima. "Questi 85 miliardi - ha aggiunto Visco - sono parte delle attivita' complessive di Bankitalia per 900 miliardi", dunque l'oro rappresenta "meno del 10% del totale". 

Articoli Correlati
Fatti&Storie