Fatti&Storie

Nel CentroSud gelo e neve Incidente tra navi a Ischia

MALTEMPO

Il gelo come previsto è arrivato, assieme al forte vento. Nel Golfo di Napoli incidente nel porto di Ischia fra due motonavi. Mentre stava tentando di attraccare con il mare in tempesta, la Don Peppino della Gestur ha urtato la prua della Benito Buono della Medmar, ferma in banchina, che ha riportato lievi danni. Non ci sono stati feriti ma la Don Peppino non è riuscita ad attraccare ed è ripartita per Pozzuoli con tutti i passeggeri a bordo.     Nel Golfo di Napoli la maggior parte dei collegamenti marittimi è stata stati interrotta. Una nave battente bandiera turca si è invece incagliata a causa del forte vento sulla barriera frangiflutti del lungomare di Bari, davanti alla Spiaggia di Pane e pomodoro. Il mercantile Efe Murat era partito alcuni giorni fa dal porto di Ortona, in Abruzzo, ed era diretta ad Aliaga, in Turchia. Sono in corso le operazioni di soccorso, coordinate dalla Capitaneria di porto.

Morti. Il maltempo ha provocato la morte di due persone nel Frusinate. La tragedia è avvenuta ad Alvito in via Colle Mattarino poco dopo le 10 quando a causa del forte vento è crollato un muro alto due metri circa. Quattro le persone investite dalle macerie: Guido Albassi 71 anni di Veroli; Carlo Diana 73 anni di Alvito; Vincenzo Diana 77 anni di Alvito e Franco Seppero 70 anni di Veroli. Albassi e Carlo Diana sono morti sul colpo.

Campania sotto la neve. Un'intensa nevicata è in atto sull'Irpinia e nell'alto Sannio. Le temperature sono calate bruscamente nella notte scorsa e dall'alba la neve ha fatto la sua comparsa provocando gli immancabili disagi. Scuole chiuse in gran parte dei comuni della provincia di Avellino e a Benevento. In Alta Irpinia i sindaci hanno adottato il provvedimento anche per il blocco di alcune corse di autobus. La neve ha infatti reso impraticabile gran parte della Statale 7 Bis Ofantina. Nevica anche nel Fortore e nella valle telesina, in provincia di Benevento dove i vigili del fuoco hanno eseguito gia' diversi interventi soprattutto per il forte vento. Le raffiche hanno divelto coperture dei tetti e spezzato alberi, al momento senza conseguenze per le persone. Il timore è ora per le gelate. Sono  in azione mezzi spazzaneve e spargisale su tutta la viabilità provinciale ad Avellino e lungo l'autostrada A16 Napoli - Canosa, dove si circola solo con le dotazioni invernali nel tratto compreso tra Baiano e Vallata. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie