Fatti&Storie

Trump Tower, topi vivi nella cucina del ristorante

Usa

Nuova tegola sul presidente Donald Trump. Secondo quanto riporta il New York Daily News, gli ispettori hanno rilevato gravi carenze igienico sanitarie nei suoi ristoranti della Grande Mela, compreso quello nella Trump Tower, sulla quinta strada, dove ha la residenza. "Gli ispettori del dipartimento della Sanità hanno ispezionato il caffè e grill del grattacielo l'11 luglio 2018 ed hanno trovato tracce di topi e topi vivi vicino e dentro la cucina... e hanno catalogato le violazioni come critiche", scrive il New York Daily News.

"Scarafaggi vivi". Gli ispettori hanno definito il ristorante non a prova di parassiti, giudicando le superfici che vengono a contatto con il cibo in condizioni "inaccettabili".  Nel ristorante della Trump Tower sono stata rilevate carenze igienico sanitario dal 2014, compresi "scarafaggi vivi" nel 2016, scrive il giornale, e insetti volanti sulla sporcizia nel 2017. Fino ad ora però, conclude il Daily News, "non avevano mai trovato tracce di topi". Il presidente Donald Trump è ancora formalmente l'amministratore delegato dei ristoranti anche se è alla Casa Bianca. Trump, secondo un suo ex socio, "è sempre stato più impegnato a creare un'immagine per le sue proprietà piuttosto che a investire per renderle eccellenti".

Articoli Correlati
Fatti&Storie