Fatti&Storie

"A Moretti 15 anni" Lui: "Rinuncio a prescrizione"

Strage di Viareggio

Una condanna a 15 anni e 6 mesi per Moretti è stata chiesta sia per il suo ruolo di Ad di Rfi sia come Ad di Fs, per la quale era stato assolto in primo grado. Il pm Giannino ha concluso chiedendo poi 14 anni e mezzo per l'ex ad di Rfi Michele Elia e 7 anni e mezzo per l'ex ad di Trenitalia Vincenzo Soprano. Una settimana fa, il pg Luciana Piras aveva concluso le sue richieste per gli imputati "stranieri", tedeschi e austriaci delle ditte Gatx e Junghenthal, tenendo conto che alcuni reati si sono nel frattempo prescritti. Le richieste di condanna sono nei confronti di: Rainer Kogelheide, Ad di Gatx Rail Germania (chiesti 8 anni e 10 mesi); Peter Linowsky, responsabile sistema manutenzione Gatx Rail (8 anni e 10 mesi); Johannes Mansbart, Ad di Gatx Rail Austria (8 anni e 6 mesi); Roman Mayer, responsabile manutenzione flotta carri Gatx Rail Austria (8 anni e 6 mesi); Uwe Koennecke, responsabile officina Junghenthal (8 anni e 6 mesi); Andreas Schroeter, tecnico Junghenthal (7 anni e 6 mesi); Uwe Kriebel, operaio addetto verifiche officina Junghenthal (7 anni e 6 mesi); Helmut Brodel, responsabile officina sale Junghenthal (7 anni e 6 mesi). Chiesta infine la condanna a 8 anni per Joachim Lehmann, supervisore Junghenthal, assolto in primo grado. 

Prescrizione. Moretti, da parte sua, ha annunciato di rinunciare alla prescrizione. "Lo faccio perché mi ritengo innocente", ha detto parlando alla Corte d'Appello di Firenze, davanti anche ai familiari delle vittime.

Articoli Correlati
Strage di Viareggio
Fatti&Storie