Spettacoli

È la notte dei duetti fate attenzione

Sanremo 2019 Ligabue

SANREMO La quarta serata di questo 69° Festival dell’armonia (cit. Baglioni) è sulla carta la più intrigante. È la notte dei duetti, fate attenzione, quando anche il brano meno “quotato” potrebbe soprendere! Senza contare poi che già al 3° ascolto le canzoni “suonano” meglio e s’incomincia persino a canticchiarle. I 24 big all’Ariston dovranno riproporre la stessa canzone delle altre serate, quella dunque in gara, ma con un arrangiamento diverso. Unico superospite Luciano Ligabue.

Tutti pronti, dunque, per vedere/sentire l’effetto che fa: Arisa con Tony Hadley, Motta con Nada, Patty Pravo+Briga con Caccamo, Irama con Noemi e Caterina Guzzanti, Ex Otago con Jack Savoretti, Negrita con Enrico Ruggeri e Roy Paci, Ultimo (già 1° su Spotfy con I tuoi particolari) con Fabrizio Moro, Cristicchi con Ermal Meta, Zen Circus con Brunori Sas, Silvestri (+Rancore) con Manuel Agnelli, laTurci con Beppe Fiorello, Nek e Marcoré, Nigiotti e Paolo Jannacci, BoomDaBash e Rocco Hunt, Mahmood con Guè Pequeno, la magnifica Loredana Bertè con Irene Grandi, Tatangelo e Syria, Renga con Bungaro+Eleonora Abbagnato. E, ancora, la bella coppia  Carta-Shade con Cristina D’Avena, Achille Lauro  con Morgan, D’Angelo+Cori e Sottotono, Il Volo col violinista Ale Quarta, Ghemon e Diodato+Calibro 35, Einar con Biondo+Sylvestre. Sarà una lunga notte.

 

 

ORIETTA CICCHINELLI

 

Spettacoli