Fatti&Storie

Semplificazioni, è fiducia Alla Camera è la bagarre

camera

Il governo, con il ministro per i rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, ha posto la questione di fiducia sul decreto Semplificazioni, all'esame della Camera. Al momento dell'annuncio da parte del ministro è scoppiata la bagarre in Aula, con la protesta delle opposizioni.

Le opposizioni. In particolare, il Pd con Enrico Borghi, ha lamentato "l'espropriazione" del Parlamento. "Ormai è diventata una consuetudine da parte del governo del cambiamento di non dare al parlamento la possibilità di esprimersi. Ma doveva potersi esprimere il parlamento su un provvedimento su cui è dovuto intervenire il presidente della Repubblica". Duro anche il giudizio di Forza Italia: "Ministro fa cadere il velo di ipocrisie del suo partito. Siamo in tempi di saldi e il ministro applica il tre per uno, mette una fiducia al prezzo di tre", afferma Simone Baldelli. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie